Parodontologia

Parodontologia

parodontologia

Parodontologia

PARODONTOLOGIA

La Parodontologia è la specializzazione dell’odontoiatria che si occupa della malattia parodontale (più nota come piorrea), ovvero la malattia che colpisce i tessuti di supporto del dente (gengive, legamento alveolo dentario e osso).
Questa patologia è causata quasi sempre da una scarsa o errata igiene dentale; altri fattori di rischio possono associarsi ed aggravare la malattia (fumo, malocclusioni dentali, diabete, utilizzo cronico di alcuni farmaci, variazioni ormonali nelle donne…).
Il primo stadio della malattia si chiama gengivite ed interessa solo le gengive. Si evidenziano arrossamento, gonfiore, apparente allungamento o accorciamento di alcuni denti con accumulo di placca batterica e tartaro e con possibilità di sanguinamento gengivale al semplice contatto con lo spazzolino.
La gengivite se correttamente trattata guarisce.
Lo stadio più grave della malattia è la parodontite che coinvolge, oltre alle gengive, anche il legamento alveolo-dentario e l’osso che sostiene i denti con sintomi più evidenti e spesso con aumentata mobilità degli stessi.
La parodontite può essere curata con la rimozione della placca batterica e del tartaro sopragengivale e sottogengivale con strumenti manuali ed ultrasonici. Dove questa terapia non fosse sufficiente bisogna ricorrere alla terapia chirurgica per correggere gli esiti della patologia.

    • Categorie:Trattamenti medici